Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Mostra “Il Padiglione Italia dell’Antica Fiera di Belgrado – Viaggio nel tempo”

IPBS Poster IT

In occasione della Giornata della Memoria, il Memoriale “Staro sajmište” e l’Istituto Italiano di Cultura di Belgrado presentano la mostra “Il Padiglione Italia dell’Antica Fiera di Belgrado – Viaggio nel tempo”, curata da Milan Koljanin e Asja Drača Muntean, che intende illustrare al pubblico un periodo della storia dei rapporti jugoslavo-italiani, ovvero serbo-italiani attraverso uno dei pochi edifici autentici conservati presso l’Antica Fiera (Staro sajmište). La mostra, realizzata in collaborazione con l’Archivio dell’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, l’Ufficio ICE di Belgrado, l’Archivio storico di Belgrado, il Museo della città di Belgrado, la Biblioteca nazionale della Serbia, l’Archivio della Jugoslavia, il Museo della Vojvodina, il Teatro “Atelje 212” e il Museo nazionale della Serbia, sarà inaugurata venerdì 26 gennaio alle ore 18.00 presso l’Istituto Italiano di Cultura di Belgrado e rimarrà visitabile fino al 14 febbraio, dal lunedì al giovedì dalle 10.00 alle 18.00 e il venerdì dalle 10.00 alle 15.00.

Come il resto della Fiera stessa, anche il Padiglione Italia, nato come luogo di incontri d’affari, divenne parte durante la Seconda guerra mondiale di un Campo di concentramento nazista, un luogo di sofferenza e morte collettiva. Nel dopoguerra, insieme all’Antica Fiera, il Padiglione Italia ricevette un nuovo utilizzo e si trasformò in un luogo di servizi connessi alla costruzione di Novi Beograd. Il padiglione continuò poi a esistere ospitando una colonia di artisti presso l’Antica Fiera fino all’inizio del processo di memorializzazione, che è tuttora in corso.

  • Organizzato da: Memoriale “Staro sajmište”, IIC Belgrado