Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Seminario “Qualità alimentare e sostenibilità: tradizione e innovazione”

Data:

26/11/2021


Seminario “Qualità alimentare e sostenibilità: tradizione e innovazione”

In occasione della VI edizione della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, l’Istituto Italiano di Cultura ospita venerdì 26 novembre alle ore 12.00 il seminario “Qualità alimentare e sostenibilità: tradizione e innovazione”, evento organizzato dall’Ambasciata d’Italia a Belgrado con la collaborazione di Slow Food Serbia.

Il seminario si propone di mettere in evidenza il ruolo fondamentale che l’innovazione e la ricerca hanno per il settore agroalimentare. Con i loro contributi, i relatori invitati presenteranno degli esempi che possano dimostrare la necessità e l’importanza di un’innovazione attenta alle nostre tradizioni e di una costante azione della ricerca scientifica, indispensabile per continuare a garantire qualità e sostenibilità.

Interverranno Sonia Massari (docente Università Roma 3 e co-fondatrice di FORK), Mirjana Ostojić e Danica Miljković (Slow Food Serbia - Convivium Dorćol), Milica Trajković (responsabile Sviluppo Commerciale presso BioSense), Giovanni Stanghellini (Project Manager presso il Segretariato italiano del programma europeo PRIMA).

Modera il seminario il dottor Luciano Catani, Addetto Scientifico presso l’Ambasciata d’Italia a Belgrado.

L’evento si terrà in presenza presso l’Istituto Italiano di Cultura di Belgrado con ingresso per un numero limitato di persone, nel pieno rispetto della normativa igienico-sanitaria vigente, e verrà trasmesso contemporaneamente in streaming.

Informazioni

Data: Ven 26 Nov 2021

Orario: Dalle 12:00 alle 13:30

Organizzato da : Ambasciata d'Italia a Belgrado

In collaborazione con : IIC Belgrado, Slow Food Serbia-Convivium Dorćol

Ingresso : Libero

Massimo numero di partecipanti raggiunto


Luogo:

IIC Belgrado, Kneza Miloša 56

2448