Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Mostra PICCOLE UTOPIE - Architettura italiana del terzo millennio tra storia, ricerca e innovazione

Data:

11/05/2017


Mostra PICCOLE UTOPIE - Architettura italiana del terzo millennio tra storia, ricerca e innovazione

Nell’ambito della 12a edizione della Settimana Internazionale di Architettura di Belgrado – BINA, in programma dal 27 aprile al 25 maggio, l’Istituto Italiano di Cultura di Belgrado presenta la mostra Piccole Utopie – Architettura italiana del terzo millennio tra storia, ricerca e innovazione che avrà luogo dall’11 al 25 maggio presso l’IIC Belgrado. La mostra sarà inaugurata giovedì 11 maggio alle ore 18.00.

Piccole Utopie è una mostra sulla “nuova” architettura italiana, curata e progettata dal MAXXI Architettura per conto del Ministero degli Affari Esteri italiano, che comprende edifici o progetti realizzati da dieci autori italiani contemporanei per mettere in luce non solo l’attitudine a immaginare soluzioni architettoniche ardite e convincenti ma anche la capacità di farle diventare spazio reale e abitato senza che nel passaggio l’edificio debba perderci in integrità e bellezza. Il percorso della rassegna si muove alla ricerca delle migliori energie architettoniche italiane lungo tre direzioni parallele: gli autori, i progetti, i temi. I temi presenti con maggiore frequenza nella mostra sono quello del riciclo, inteso anche come riuso/ristrutturazione/ricostruzione o perfino restauro, e quello dell’abitare, nelle sue varie forme. La mostra comprende “condomini” di nuova concezione (sostenibile), case individuali, case-studio, componendo una breve ma significativa ricerca sugli spazi e sullo stile di vita da “terzo millennio”, ma pur sempre memore dell’attitudine italiana per la “città”.

Il curatore della mostra Piccole Utopie è Pippo Ciorra, architetto, critico e docente. Pippo Ciorra è direttore del programma di dottorato internazionale Villard d’Honnecourt e professore di progettazione e teoria presso la SAD di Ascoli Piceno. Collabora con giornali e riviste ed è autore di molti saggi, studi monografici, testi sulla città e sull’architettura italiana contemporanea. Ha curato ed allestito mostre in Italia e all’estero; dal 2009 è senior curator per l’architettura al MAXXI di Roma, dove ha curato numerose mostre, tra cui la serie “Recycle”, “Energy”, “Erasmus” e “Food”.

Informazioni

Data: Da Gio 11 Mag 2017 a Gio 25 Mag 2017

Orario: Dalle 12:00 alle 17:00

Organizzato da : BINA

In collaborazione con : IIC Belgrado

Ingresso : Libero


Luogo:

IIC Belgrado, Kneza Miloša 56, Belgrado

1566